Torna a: Saggistica

Panorama storico di Crotone

PDFStampaEmail
Titolo: PANORAMA STORICO DI CROTONE
Autrice: Luciana Proietto
TITOLO: DAL ‘700 ALLA DISMISSIONE DELLE INDUSTRIE
ISBN: 978-88-9354-001-8
Anno di Edizione: 2016
Numero di pagine: 160
Prezzo: 12,00
Genere: Saggistica
Prezzo:
Prezzo di vendita: 12,00 €
Anno di Edizione: 2016
Descrizione

 L’AUTRICE

Luciana Proietto è nata e vive a Crotone. Laureata in Pedagogia presso l’Università la “Sapienza” di Roma, attualmente è responsabile della Biblioteca Comunale Armando Lucifero di Crotone. Si dedica alla gestione di attività culturali presso la biblioteca comunale e presso il Museo civico , dove organizza presentazioni di libri, mostre artistiche, incontri con gli autori. Organizza e tiene incontri didattici, in biblioteca e presso le scuole della città e del territorio, con studenti di ogni ordine e grado, sull’antica storia della città di Crotone, di Capo Colonna, del castello Aragonese denominato di “Carlo V”, sulla vita di Pitagora, sulla scuola medica di Alcmeone e Democede, sulla scuola atletica di Milone . Ha seguito numerosi corsi di aggiornamento per dirigenti di Enti locali organizzati dal Comune di Crotone, e corsi per bibliotecari organizzati dalla Regione Calabria e dall’AIB (Associazione Italiani Bibliotecari). Iscritta all’Albo dei professionisti bibliotecari, è stata membro dell’Accademia Medica Pitagorica, oggi della Nuova Scuola Pitagorica. Ha scritto nel 2005 “Un tempo si chiamava Kroton” e nel 2007 “Pitagora”, editi dalla Princesse editrice ; nel 2007 ha curato in collaborazione i testi del libro “Il Castello – Fortezza di Carlo V di Crotone” patrocinato dal Comune di Crotone Assessorato All’identità; nel 2012 ha pubblicato con la Congi Editori il libro “I bersaglieri nel processo dell’unità d’Italia”; nel 2014 ha pubblicato “Crotone e Capocolonna – Storia, leggenda e tradizioni” con la CSA Editrice.

 

IL LIBRO

Partendo dall’analisi degli ultimi secoli di storia del capoluogo calabrese, tante verità scomode sono portate alla luce, che sfuggono a chi ha letto solo i testi “di regime” pensando che i fatti che hanno riguardato il Sud dell’Italia siano proprio quelli che ci hanno raccontato.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo libro.